Terzo infortunio stagionale per Lobo. Troppi stop di natura muscolare al Napoli

0

Dall’uscita di Lobotka, lunedì nella gara contro la Roma, per un infortunio muscolare, il Napoli ha iniziato a barcollare, fino al definitivo pareggio, che ha allontanato gli azzurri dalla zona scudetto. Ma quest’anno gli uomini di Spalletti sono stati decimati più di una volta per problemi simili, tutti legati alla natura muscolare, come scrive oggi Il Mattino. “Contro la Roma è arrivato il terzo infortunio muscolare in stagione per Lobokta. E come si dice: tre indizi fanno una prova. Nel caso di specie si tratta di una prova evidente di un problema di natura fisica, un problema che sostanzialmente ha tormentato tutto la stagione del Napoli. Non solo perché lo slovacco è in questo momento il cuore pulsante del gioco azzurro, ma perché nella fase centrale del campionato, a cavallo tra novembre e gennaio, è mancata all’appello praticamente mezza squadra. Ok il lungodegente Osimhen che si è infortunato allo zigomo (infortunio di natura traumatica), ma i vari Koulibaly, Lobotka, Anguissa e Fabian Ruiz (per non parlare di Petagna, ko dopo nemmeno 5 minuti contro il Verona) sono rimasti ai box a lungo per problemi di natura muscolare. Decisamente troppo per una squadra che punta a vincere lo scudetto, anche perché si tratta dei giocatori che dovrebbero andare a costituire l’ossatura centrale dello sacchiere di Spalletti. Certamente la preparazione atletica può essere un fattore, perché unita alle tante partite giocate una dopo l’altra e alla pressione continua sui calciatori può aver portato a un eccessivo sovraccarico muscolare che alla lunga si è dimostrato dannoso”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.