A.Insigne:”5-2 con doppietta di Roberto? Non sarebbe male”

0

Su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Antonio Insigne, fratello di Lorenzo e Roberto:

“Fortunatamente a Napoli c’è qualcuno che difende Lorenzo. Mi aspetto una partita non facile per gli azzurri, è vero che il Benevento ha concesso tanto alla Roma, ma stanno facendo bene con un buon possesso palla. Di certo il Napoli dovrà scendere con la giusta mentalità e la stessa cattiveria con cui ha affrontato l’Atalanta per mettere la partita sui binari giusti. In famiglia siamo tifosi del Napoli che resta la priorità, ma dall’altra parte c’è Roberto e c’è anche tantissima curiosità di vederli affrontare, per altro sulla stessa fascia, sarà divertente. 5-2 con doppietta di Roberto? Non sarebbe male. Conoscendo Lorenzo prenderebbe in giro Roberto, per lui viene prima la squadra, l’importante è che porta i 3 punti a casa. Roberto è molto scherzoso, è da stamattina che manda foto e video. Roberto è quello più estroverso e scherzoso, io sono molto tranquillo e riservato, papà Carmine è sereno ed estroverso, il più serioso è Lorenzo. Lui non è mai stato un bambino sopra le righe, che preferiva uscire con gli amici, voleva diventare solo un calciatore e ci è riuscito perfettamente. Chi gli ha insegnato a giocare? Avendo solo 3 anni di differenza ho cominciato per primo, mi ha visto giocare in campo e per strada, stando sempre con me gli ho fatto io strada. Anche papà giocava a calcio, è stato in Serie C con la Casertana. Mamma è molto appassionata di calcio, vede tutte le partite possibili ed immaginabili, chiunque giochi. Per la partita di domani sarà la più combattuta di tutti”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.