Serie A al 45′ – Lazio-Bologna: Il VAR annulla una rete ai rossoblu

0

Lazio-Bologna 0-0

LAZIO (3-5-2): Reina, Patric, Hoedt, Acerbi, Marusic (Lazzari 42′), Akpa Akpro, Lucas Leiva (Escalante 42′), Luis Alberto, Fares, Correa, Immobile. A disposizione: Alia, D. Anderson, Caicedo, Escalante, Lazzari, Luiz Felipe, Muriqi, Parolo, Pereira, Vavro. Allenatore: Inzaghi.

BOLOGNA (4-5-1): Skorupski, De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Hickey, Schouten, Svanberg, Soriano, Sansone, Orsolini, Palacio. A disposizione: Da Costa, Baldursson, Barrow, Calabresi, Denswil, Dominguez, Mbaye, Michael, Paz, Rabbi, Santander, Vignato. Allenatore: Mihajlovic.

Arbitro: Irrati.

Ammoniti: Acerbi (L) 30′

Note: recupero p.t. 2′.

Primo tempo. I rossoblu trovano il vantaggio col tiro dal limite di Svanberg ma l’arbitro annulla con l’ausilio del VAR per un fallo di Lucas Leiva a inizio azione, al 25′ Luis Alberto riceve da Immobile e calcia verso l’angolino ma Skorupski in volo ferma il 10 laziale in angolo. Al 32′ Palacio parte in contropiede e arrivato al limite lascia partire un tiro che termina sull’esterno della rete, nel finale di tempo la sfida non si sblocca così al duplice fischio si va a riposo senza reti.

A cura di Emilio Quintieri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.