A De Laurentiis manca un brasiliano in squadra da troppo, la caccia è aperta

0

Ma è ufficiale che De Laurentiis, al quale la saudade per l’assenza di un brasiliano in organico è venuta in epoca non sospetta, abbia cominciato ad avvicinarsi a quella tentazione, senza dribblare il buon costume: il primo passo, è stato quello di avvisare il Gremio; il secondo, di sondare il calciatore. Ed è ovvio che si è ancora nella fase perlustrativa, perché dietro una manovra dispendiosa c’è bisogno obbligatoriamente di considerazioni ampie, varie, economiche e non soltanto. Ma è stato tracciato un solco e il Napoli è virtualmente volato in Brasile, l’ha fatto telefonicamente e attraverso il proprio management, per capire anche se e quanto sia composita la questione contrattuale di un giocatore il cui cartellino sembra «diviso» tra tre «proprietà». Quella del Gremio è la più autorevole e rappresenta il riferimento assoluto per potersi poi definitivamente lanciare in un affare che «per ora non può essere considerato chiuso». Però è ufficialmente aperto. Antonio Giordano-Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.