Serie A – Milan-Torino 1-0: Rebic regala la vittoria al Diavolo

0

Lunedì 17 febbraio ore 20:45

Milan-Torino 1-0 Rebic (M) 25′

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma, Calabria, Kjaer (Gabbia 44′), Romagnoli, Hernandez, Kessie, Bennacer, Castillejo, Paquetà (Bonaventura 69′), Rebic (Leao 88′), Ibrahimovic. A disposizione: Begovic, A. Donnarumma, Saelemaekers, Musacchio, Laxalt, Bonaventura, Gabbia, Maldini, Leao. Allenatore: Pioli.

TORINO (3-4-2-1): Sirigu, Lyanco (Aina 85′), Nkoulou, Bremer, Rincon, Lukic, De Silvestri, Ansaldi, Edera (Zaza 64′), Berenguer (Millico 85′), Belotti. A disposizione: Rosati, Ujkani, Singo, Aina, Djidji, Adopo, Baselli, Meite, Zaza, Millico. Allenatore: Longo.

Arbitro: Fabbri.

Ammoniti: Bennacer (M) 22′, Edera (T) 34′, Castillejo (M) 50′, Rincon (T) 60′, Ansaldi (T) 72′, Gabbia (M) 85′, Pioli (M) 85′.

Note: recupero p.t. 2′, recupero s.t. 3′.

Primo tempo. Il primo pericolo arriva al 4′ col tiro di Ibrahimovic deviato a un soffio dal palo da un avversario, replica il Toro al 15′ con Berenguer che riceve da De Silvestri e solo in area calcia alle stelle sprecando tutto. Al 25′ Castillejo sfonda sulla destra e crossa per Rebic che con una precisa rasoiata in diagonale trafigge Sirigu per l’1-0 rossonero, col passare dei minuti entrambe le squadre commettono molti errori in fase di impostazione e il ritmo cala. Nel finale di tempo Bennacer si incunea in area dalla destra servito da Paquetà ma N’Koulou ferma il centrocampista algerino chiudendo la prima frazione sull’1-0 per il Diavolo.

Secondo tempo. Nella ripresa a seguito di un contropiede Castillejo serve Ibra che a botta sicura sfiora il palo a Sirigu battuto, al 53′ Rebic vede e serve il solissimo Casillejo che da ottima posizione chiude troppo il mancino centrando l’esterno della rete. Il Milan prova ad attaccare cercando il raddoppio ma la difesa granata riesce a chiudere spazi, al 69′ Pioli fa entrare Bonaventura per alzare il ritmo per uno spento Paquetà fischiatissimo da San Siro. Al 74′ proprio Bonaventura sfiora il goal con un destro a incrociare dal limite deviato in angolo dal corpo di un difensore, all’89’ dopo un batti e ribatti al limite la sfera arriva a Castillejo che di prima intenzione col mancino lascia partire un siluro alto di un soffio così al triplice fischio il Diavolo ritrova la vittoria e sale a 35 punti.

Classifica

Juventus 57-Lazio 56-Inter 54-Atalanta 45-Roma 39-Verona 35-Parma 35-Milan 35-Napoli 33-Bologna 33-Cagliari 32-Sassuolo 29-Fiorentina 28-Torino 27-Udinese 26-Lecce 25-Sampdoria 23-Genoa 22-Brescia 16-SPAL 15

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.