Chiariello: “Ancelotti diceva di non essere venuto a pettinare le bambole…”

0

Il giornalista Umberto Chiariello ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Campania Sport, durante la trasmissione di Canale 21: “L’idea di prendere Carlo Ancelotti per sostituire Maurizio Sarri è stata brillantissima nell’ottica di cercare di bloccare i big con un grande allenatore, per provare a vincere. Ancelotti era un garante, colui che dava la possibilità al Napoli di sentirsi grande. A cominciare dalla testa dei giocatori. Dire che quella scelta era sbagliata è una mistificazione. La scelta era giusta. E’ venuto a Napoli perché nessuno gli offriva quelle condizioni tecniche ed economiche. La squadra gli piaceva. Aveva conoscenze, che ora ha smarrito del tutto. Diceva di non essere venuto a pettinare le bambole, ma abbiamo visto come è andato”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com