Zeman sul suo pupillo: “Insigne? Ha l’età giusta per capire!”

0

Nella sua lunga rilasciata Il Mattino, Zeman parla anche del suo Lorenzo:

Nella “crisi”3 del Napoli c’è anche Insigne che con lui in panchina non ha mai brillato.
«Lorenzo è il mio pupillo, ha ormai l’età giusta per capire quale è ruolo dove può rendere di più e dare il meglio per sé e per i compagni. Però deve anche capire che ogni allenatore ha le sue considerazioni e che non è neppure giusto rinunciare ai propri dogmi tattici solo per le attitudini degli interpreti. Anche se Lorenzo credo che come qualità sia uno dei migliori talenti che ha il calcio italiano in dotazione in questi anni».
Spesso Ancelotti ha rinunciato a lui, però. 
«Io non l’avrei mai fatto. Ma questo non significa che sia un errore averlo fatto. Lo ha cambiato a Udine e se Ancelotti lo ha fatto è perché ha pensato che era la cosa più giusta da fare per la squadra».
Però, negli ultimi tempi, col Napoli Insigne pare davvero in difficoltà. Perché?
«Beh, lui non passa un buon momento ma è tutto il Napoli che non lo sta passando un buon momento. Credo che abbia dimostrato il suo valore perché di sacrifici anche sotto il profilo tattico ne ha fatti tanti negli ultimi tempi. Lui con me ha fatto 40 gol in due stagioni, giocare al centro per lui è complicato, perché si è sempre esaltato nell’uno contro uno. Non è facile capire cosa ha il Napoli ma le prestazioni degli ultimi tempo lasciano intendere che le cose non vanno bene».Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.