Allan fa chiarezza sul futuro: “Io sto bene qui”

0

 Se ne sono volati via ormai due mesi da quel romanzone popolare del mercato incentrato intorno ad Allan e andato in onda tra Parigi e Napoli: ma Allan è rimasto, il passato resta una terra lontana, e il futuro non va interpretato, perché manca un bel po’ alla prossima estate. «Io sono contento di stare qua e do sempre il massimo per questa maglia. Poi ci scappa una leggerezza come quella di stasera, che mi intristisce. Ma è un episodio. Io sono convinto delle nostre qualità: e noi siamo quelli che hanno giocato gare appassionanti come quelle con il Liverpool o con il Psg. Siamo pronti a ripartire». Dal minuto 14 del primo tempo, quando dopo il gol di Milik il Napoli ha sospettato che fosse finita o così ha deciso che fosse: «Forse senza quel mio passaggio, sarebbe andata diversamente. Meglio che sia capitato in una partita che avevamo in pugno e che non sia stato decisivo sul risultato, sulla qualificazione». CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.