L’Avellino tira un sospiro di sollievo: adesso è salvo

0

La ricapitalizzazione è stata fatta giovedì grazie all’importante contributo di Futuro Diagnostica, di proprietà della famiglia Taccone. Quest’ultimo resta, dunque, a capo dell’Avellino, nonostante nelle ultime settimane siano circolati tanti rumors a riguardo. Sono venute fuori cordate, imprenditori pronti ad acquistare quote della società o ancora personaggi in cerca di visibilità, come si legge sulle pagine de Il Corriere dello Sport. Taccone resta presidente, lunedì Roberto Di Gennaro verrà nominato nuovo amministratore delegato e Maurizio Guerrini consigliere della società. Notizia ancor più importante, l’iscrizione al prossimo campionato di Serie B è stata regolarizzata.

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.