Meret saluta l’Udinese: «Sarò sempre legato a questa maglia»

0

Alex Meret è diventato, da qualche giorno, ufficialmente un nuovo calciatore del Napoli. Il promettente portiere ha lasciato, dunque, la sua Udinese, il club dove è cresciuto e che gli ha permesso di entrare a far parte del calcio professionistico. A tutto ciò ha contribuito fortemente anche la SPAL, in quanto il club ferrarese gli ha affidato le chiavi della porta nell’anno in B e gli ha confermato la fiducia nella sua prima annata nel massimo campionato italiano, nonostante qualche infortunio ne abbia minato la continuità. Il giovane ha voluto ringraziare entrambi i club in questo accorato e sentito post pubblicato sul suo profilo Instagram:

«Dopo quasi undici anni lascio questi colori, questa società che mi ha fatto crescere sia come calciatore che come uomo… sono stati anni bellissimi, di amicizie, di vittorie e di sconfitte, di traguardi raggiunti, di esperienze uniche! Voglio ringraziare tutte le persone che hanno fatto parte di questo percorso e tutti i tifosi che mi hanno sostenuto! Un grazie speciale anche a Ferrara e alla SPAL che ha creduto in me e mi ha permesso di vivere due anni ricchi di soddisfazioni! Sono orgoglioso e onorato di aver vestito la maglia della mia terra, alla quale sono e sarò sempre legato!».

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.