SERIE C – Tutino: “Napoli? Ne devo fare di strada…”

Tutino e Palmiero trascinano in B il Cosenza

0

SERIE C – Tutino: “Napoli? Ne devo fare di strada…”

Ieri sera allo stadio “Adriatico” di Pescara si è giocata la finale per decidere chi saliva in serie B tra il Siena e il Cosenza, successo che va alla compagine calabrese per 1-3. Ospiti in vantaggio con Braccini su assist di Tutino. Il classe ’97 nella ripresa segna su azione personale e mette la palla sotto l’incrocio. I toscani accorciano le distanze con Marotta, la terza rete per il Cosenza è realizzata da Baclet su assist di Palmiero, altro ex Napoli Primavera. A fine gara Tutino esprime la propria gioia e parla del suo futuro.  “C’è scattata una molla dopo Rende, il derby perso malamente in casa, quando con il mister e i compagni più anziani abbiamo parlato a lungo. Ci siamo uniti ancora di più perché non eravamo scarsi prima e non siamo fenomeni ora, ma abbiamo fatto qualcosa di impossibile, incredibile e ora siamo in Serie B e ci godiamo il momento. Nei primi minuti l’emozione ci ha bloccato contro una squadra forte che è partita bene, poi abbiamo preso le misure, trovato il gol e giocato più sciolti. Siamo stati bravi a chiudere la gara nel finale dopo che loro erano riusciti a rientrare. Futuro? Io non sono nella posizione di chiedere a Giuntoli di poter essere aggregato al Napoli. Abbiamo vinto i playoff, ma per arrivare al Napoli di strada ce n’è tanta da fare. Se poi vorranno portarmi con loro a Dimaro sarà un sogno vero e proprio come lo è essere arrivati in A”.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.