“Credo che adesso nella squadra ci sia una volontà di riscatto”

0
Il Napoli dopo la brutta sconfitta di domenica in casa contro l’Inter per 0-3, si prepara ad un altro big match, questa volta a Torino contro la Juventus dell’ex Giuntoli. A Radio CRC nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Xavier Jacobelli, giornalista che si è espresso sulla partita che si giocherà venerdì.                                                                                                                                                                                          Juventus-Napoli? È una Juve diversa rispetto al primo biennio del secondo ciclo di Allegri. È seconda in classifica dietro l’Inter e intende continuare nel duello per lo scudetto. Il Napoli sta registrando segnali positivi con Mazzarri. 

Factory della Comunicazione

Penso che il Napoli debba passare attraverso una strada che gli permetta di ritrovare se stesso. Purtroppo il Napoli durante la gestione Garcia sembrava aver smarrito la gioia di giocare. Mazzarri è un grande allenatore.
Credo che adesso nella squadra ci sia una volontà di riscatto. Kvaratskhelia sta tornando quello visto nella passata stagione, il gioco del Napoli sta tornando quello di prima.
Giuntoli è arrivato a Torino ben consapevole dei limiti di bilancio della Juventus, infatti appena arrivato alla Continassa disse che ci si doveva muovere seguendo i parametri giusti. Il suo ruolo è diventato importante anche perché è andato in soccorso di Allegri”.
Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.