Serie B – Empoli-Pisa: Uno scatenato La Mantia decide il derby toscano

0

Empoli-Pisa 3-1 Masucci (P) 12′, Moreo (E) 38′, La Mantia (E) 75′ 82′

EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli, Fiamozzi, Romagnoli, Nikolaou, Terzic, Haas (Ricci 87′), Stulac, Bandinelli, Moreo(Damiani 93′), Mancuso (Bajrami 74′), La Mantia (Olivieri 87′). A disposizione: Furlan, Pratelli, Zappella, Pirrello, Casale, Parisi, Cambiasso, Bajrami, Damiani, Ricci, Olivieri, Matos. Allenatore: Dionisi.

PISA (4-3-1-2): Perilli, Birindelli (Belli 74′), Caracciolo, Benedetti (Meroni 34′), Mazzitelli, Marin (Vido 74′), Gucher, Lisi, Soddimo (Siega 60′), Masucci (Palombi 60′), Marconi. A disposizione: Kucich, Masetti, Meroni, Belli, Pisano, De Vitis, Siega, Sibilli, Alberti, Palombi, Vido. Allenatore: D’Angelo.

Arbitro: Maresca.

Ammoniti: Mancuso (E) 30′, Moreo (E) 43′, Gucher (P) 45’+3′, Birindelli (P) 68′, La Mantia (E) 76′, Fiamozzi (E) 84′.

Note: recupero p.t. 4′, recupero s.t. 5′.

Primo tempo. Primo pericolo al 7′ col tiro dal limite di Stulac a lato di poco dopo una leggera deviazione. Passano 5 minuti e i nerazzurri sbloccano il punteggio col preciso colpo di testa di Masucci sugli sviluppi di un piazzato. Al 22′ Mancuso crossa per la testa di Moreo che sfiora il palo a portiere ormai battuto. Col passare dei minuti gli empolesi riescono a pareggiare col bellissimo tiro al volo di Moreo per il 2-0 che chiude i primi 45 minuti.

Secondo tempo. Nella ripresa Terzic crossa per La Mantia che di testa chiama al super intervento in tuffo Perilli. Al 63′ si rinnova il duello tra La Mantia e Perilli col centravanti di casa che a tu per tu col portiere pisano calcia sull’esterno della rete. Al 76′ al terzo tentativo La Mantia completa la rimonta azzurra sfruttando un pallone vagante in area. All’82’ La Mantia si regala la personale doppietta in scivolata sul cross basso di Bajrami per il 3-1 che chiude la contesa.

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre scese in campo

Empoli 13-Cittadella 10-Salernitana 8-Venezia 7-Chievo 7-Frosinone 7-Reggina 6-Lecce 5-Reggiana 4-Cosenza 4-Brescia 4-Ascoli 4-Monza 3*-SPAL 3-Pordenone 3-Cremonese 3-Entella 3-Pisa 3-Vicenza 2*-Pescara 1

*Una gara da recuperare

A cura di Emilio Quintieri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.