Liga: Clamoroso – Cadono Real e Barça, festeggiano Cadice e Getafe

0

Ore 13:00

Granada-Siviglia                  1-0 Herrera (G) 82′

Ore 16:00

Celta Vigo-Atletico Madrid 0-2 L. Suarez (A) 6′, Carrasco (A) 95′

Ore 18:30

Real Madrid-Cadice            0-1 Lozano (C) 16′

Ore 21:00

Getafe-Barcellona                1-0 Mata (G) rig. 56′

 

Granada-Siviglia. Dopo un’iniziale fase di studio la prima occasione arriva al 24′ col missile di Navas alto di poco da fuori area, nel finale di tempo il ritmo non aumenta così al duplice fischio si va a riposo ancora fermi sullo 0-0. Nella seconda frazione arriva il vantaggio del Granada col preciso colpo di testa di Yangel Herrera che sfrutta un cross di Foulquier, nel finale di gara non arriva la reazione siviglista così al triplice fischio i padroni di casa conquistano la vittoria.

 

Celta Vigo-Atletico Madrid. La sfida si sblocca già al 6′ con Luis Suarez che in contropiede scatta in campo aperto e insacca con una precisa rasoiata, al 26′ Carreira si libera al tiro e lascia partire un missile che si schianta contro il palo. Nel finale di gara non arriva il pareggio del Celta così al duplice fischio si va a riposo sull’1-0 madrileno. Nella ripresa Correa prova a fare tutto da solo e arrivato al limite calcia sul fondo non di molto, nel finale i colchoneros chiudono i giochi con Carrasco che sfrutta un batti e ribatti in area siglando il definitivo 2-0 madrileno.

 

Real Madrid-Cadice. Gli ospiti si portano in vantaggio al 16′ con Anthony Lozano che entrato in area lascia partire una precisa rasoiata a fil di palo, al 31′ Lozano cerca la doppietta con un bel tiro a giro neutralizzato in volo da Courtois. Nel finale di tempo Varane cerca il pareggio di testa sfiorando il palo così al duplice fischio si va a riposo sull’1-0 per il Cadice. Nella ripresa Benzema ci prova col destro dall’interno dell’area ma il tiro del francese si perde sul fondo, al 68′ Vinicius colpisce di testa dall’interno dell’area piccola mancando clamorosamente lo specchio. Nel finale il Real non riesce a trovare il goal del pareggio così al triplice fischio gli ospiti conquistano una storica vittoria.

 

Getafe-Barcellona. La prima emozione arriva al 18′ col missile di Maksimovic respinto in tuffo da Neto, passano 2 minuti e Messi libera il sinistro dai 20 metri colpendo il palo esterno. Al 31′ Griezmann cerca la soluzione dai 25 metri sfiorando la traversa. Nel finale di tempo Messi ci prova direttamente su punizione ma Soria respinge con un super intervento chiudendo la prima frazione senza reti. Nella ripresa arriva il vantaggio del Getafe col calcio di rigore trasformato da Jaime Mata. Al 79′ Cucu prova a fare tuto da solo e calcia a fil di palo ma Neto si dimostra provvidenziale. Nel finale il Barça non riesce a reagire così al triplice fischio i padroni di casa conquistano la vittoria.

 

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre scese in campo

Real Madrid 10*Getafe 10*-Cadice 10Granada 10-Betis 9-Atletico Madrid 8**-Real Sociedad 8-Villarreal 8-Barcellona 7**-Siviglia 7**-Valencia 7-Osasuna 6-Celta Vigo 5-Eibar 4-Huesca 4-Elche 4**-Alavés 4-Levante 3-Athletic Bilbao 3-Valladolid 2

*Una gara da recuperare

**Due gare in meno

A cura di Emilio Quintieri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.