SERIE A, Roma- Udinese, 0-2, con Lasagna e Nestorovski i bianconeri espugnano l’Olimpico

Nella seconda frazione di gara, l'Udinese sale in cattedra con De Paul e Fofana

0

Formidabile primo tempo di Kevin Lasagna. 12′, Lasagna parte dalla propria trequarti arretrata. E’ un’accelerazione impressionante palla al piede. Cross al centro per De Paul, che prova la conclusione con un destro al volo. Il pallone, colpito male, si trasforma in assist per lo stesso Lasagna. Che, di destro, al volo, mette in rete. 22′, ancora il devastante Lasagna, dentro l’area conclude una ripartenza costruita da De Paul ed Okaka. Gran tiro, deviato miracolosamente in angolo da Mirante. 28′, Carles Perez, sinistro sul primo palo, di poco fuori. 29′, rosso diretto per Perotti, autore di un durissimo intervento in ritardo su Becão. Episodio, forse, decisivo per la gara. 34′, traversa di Cristante, dai 25 metri. 36′, Under, destro a giro dal limite. Vola Musso a sventare  la conclusione. 37′, Bruno Peres perde palla a centrocampo. De Paul si invola verso la porta. Decisivo il ritorno di Kolarov ad evitare il 2-0. Gara combattuta. Tanta Udinese. Roma, in salita.

Secondo tempo, 48′, Carles Perez calcia in area col mancino dal centro sinistra. La palla passa tra le gambe di Musso, che però blocca in due tempi. 55′, Perez, tira ancora da fuori area. Para ancora Musso. 58′, ancora Perez entra in area. Tiro murato. E’ il più pericoloso dei suoi. 60′, De Paul pesca Okaka, tutto solo sul centro sinistra dell’area. Ma sbaglia la finalizzazione. 74′, Smalling sfiora di testa il pari, su angolo dalla destra. 75′, De Paul va all’uno contro uno con Mirante, ma controlla male. L’occasione sfuma. 79′, De Paul si produce in un’altra accelerazione. Controllo orientato verso il fondo. Supera un avversario. E, senza vederlo, “sente” l’arrivo di Nestorovski. Lo serve con un diagonale basso, a centro area. Facile l’appoggio in rete. Nella seconda frazione di gioco De Paul e Fofana, calciatori di un altro livello, sono saliti in cattedra. Determinanti. Stasera la Roma è stata condizionata dalla precoce espulsione di Perotti, nel primo tempo. Udinese ora a + 6, sulla quota salvezza.

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Bruno Peres (63′ Zappacosta), Smalling, Fazio (72′ Ibañez), Kolarov; Cristante, Diawara (63′ Villar); Carles Perez, Perotti, Ünder (46′ Mkhitaryan); Kalinic (72′ Dzeko). All. Fonseca

UDINESE (3-5-2): Musso; Becão, De Maio, Nuytinck; Stryger-Larsen (81′ Samir), De Paul, Jajalo, Walace (57′ Fofana), Zeegelaar (65′ Ter Avest); Lasagna (46′ Teodorczyk), Okaka (65′ Nestorovski). All. Gotti

Marcatori: 12′ Lasagna, 78′ Nestorovski

Ammoniti: Zeegelaar (U), Okaka (U), Mkhitaryan (R), Villar (R), Ibañez (R)

Espulsi: al 29′ Perotti (R)

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.