Serie B – Si è discusso se riprendere il 20 o il 27, sembra prevalere una via di mezzo

0

La serie B è compatta sulla ripresa del campionato e tutti i club, o quasi, stanno mostrando volontà e determinazione per completare la stagione. La serie B vuole ripartire nel segno del merito sportivo, in quanto la maggior parte delle società partecipanti, tranne forse per il Benevento o il Livorno il cui destino sembra essere già segnato in modo opposto, tutti hanno ancora qualcosa da giocarsi. Ma c’è soprattutto un motivo economico che spinge le società a voler riprendere il campionato, legato ai diritti televisivi e introiti degli sponsor, fondamentali in un momento di crisi globale per il calcio ai tempi del coronavirus. Le date cerchiate in rosso sul calendario della Lega serie B e dei club partecipanti sono il 20 e il 27 giugno, ma nelle ultime ore si sta facendo strada anche l’ipotesi del 23 giugno, una via di mezzo che consente alle società qualche giorno in più per preparare il ritorno in campo. Il torneo avrà come termine ultimo per la conclusione il 20 agosto, in cui dovranno svolgersi 10 turni (a differenza della serie A in cui ci sono 12 turni ancora in ballo), in più serviranno cinque slot ad agosto per il completamento dei play off e play out, più partite nello stesso giorno ma ad orari diversi, tranne le semifinali che saranno in contemporanea.  Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.