Bundesliga: Colonia-Fortuna Dusseldorf 2-2, vivace “Derby del Reno”

Al Rheinenergie Stadion si è conclusa la 27esima giornata

0

Intenso primo tempo del Fortuna Dusseldorf, con schieramento offensivo e costante pressione alta. Da questo atteggiamento aggressivo nasce il gol del vantaggio di Karaman, che sfrutta il recupero alto del compagno Bodzek. Colonia costretto sulla difensiva, con tante palle lunghe, poco sfruttabili dai propri attaccanti. Nella seconda frazione di  gara, il Colonia alza i ritmi e potrebbe già pareggiare al 58’ su rigore, concesso per fallo su Uth. Ma lo stesso, se lo fa parare da Kastenmeier. Raddoppia invece il Fortuna 3’ dopo una ripartenza manovrata, conclusa dall’ottimo esterno offensivo Thommy. Nel finale, grande pressione del Colonia, che arriva a schierare 3 attaccanti centrali. Infatti, prima accorcia le distanze con un perentorio stacco di testa di Modeste, al minuto 88. Imitato poi dal bomber Córdoba, al 91’. Entrambi serviti dall’impact player Draxler. Per entrambe le compagini il combattuto pareggio è da considerarsi interlocutorio, ai fini della classifica.

Colonia (4-2-3-1): Horn, Ehizibue (60’ Mere’) Bornauw, Leistner (90’ Terodde), Katterbach (60’ Modeste), Skhiri, Hector; Kainz (79’Rexhbecay), Uth, Jakobs (60’ Drexler); Córdoba. (All. Markus Gisdol)

Fortuna Dusseldorf (3-4-2-1): Kastenmeier; Jorgensen, Hoffmann, Giebelmann; Zimmerman, Morales, Bodzek (73’Sobotka), Stoger (79’ Adams); Thommy (80’ Fink); Skrzybsky (62’ Zimmer); Karaman (73’ Hennings).(All.Uwe Rosler)

Marcatori: 41’ Karaman (FD), 61’ Thommy (FD), 88’ Modeste (C), 91’Córdoba (C).

Ammoniti : Sobotka (FD)

A cura di Alessandro Cardito

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.