Giuntoli programma la prossima stagione: Ecco tutti i nomi

0

Il primo sarà Mertens, poi toccherà a Zielinski. Due operazioni in dirittura d’arrivo. Poi il direttore sportivo Giuntoli proseguirà il lavoro sui rinnovi, tenendo presente le scadenze più ravvicinate.

La priorità del mercato del Napoli sarà proprio quella dei rinnovi. Poi si entrerà nel vivo delle cessioni e degli acquisti. Mentre per Mertens la firma è vicinissima, per Callejon ci sarà l’addio. Poi in agenda ci sono i prolungamenti degli azzurri in scadenza 2021: a ottimo punto il discorso con Zielinski, solo ultimi dettagli da definire per la firma. Poi il club azzurro farà il punto con Milik e Maksimovic. Per l’attaccante polacco il discorso si è bloccato da tempo, non si sono registrati passi avanti, partenza ormai sempre più vicina.

E per lui ci sono già diversi estimatori, in Italia in maniera particolare la Juve, mentre all’estero Arek ora è seguito con interesse dall’Atletico Madrid nella Liga e soprattutto in Premier League dall’Arsenal e il Tottenham.

Discorso rinnovo da riprendere anche con Maksimovic, avviate le trattative poi interrotte per l’emergenza coronavirus. Si ragiona su un prolungamento pluriennale, uno dei discorsi che il ds Giuntoli affronterà dopo che verranno concluse le operazioni legate a Mertens e Zielinski. In difesa il punto interrogativo per la prossima stagione è legato a Koulibaly, tra quelli che potrebbe andare via, il difensore senegalese è seguito da diversi club di Premier League con il Manchester United che al momento è da considerare in testa alla corsa ed ha scavalcato il Psg (da tenere sempre presente anche il Liverpool). Gli altri azzurri in scadenza 2021 sono i terzini Hysaj e Mario Rui e l’attaccante spagnolo Llorente. Per quest’ultimo si è registrato l’interesse del Benevento.

Un innesto nel reparto offensivo sarà sicuro e il Napoli già da tempo si guarda intorno sia in Europa che in Sudamerica. Tra i profili seguiti il brasiliano Everton del Gremio e l’iraniano Azmoun dello Zenit San Pietroburgo. Un esterno d’attacco tenuto da tempo sotto osservazione è Boga del Sassuolo, su di lui c’è anche il Milan. Un esterno nuovo che invece già c’è da gennaio è Politano che spera al più presto di tornare in campo: «Ci sono 12 partite da giocare, il torneo è ancora abbastanza lungo, cercheremo di fare quante più vittorie possibile per arrivare in Europa League o in Champions League. Coppa Italia? Non sarà facile affrontare l’Inter, comunque resta il nostro obiettivo principale», ha detto a Radio Kiss Kiss. Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.