L’UEFA potrebbe anche decidere di rivedere i format

0
ABBUFFATA

Ad agosto sono previste 40 partite tra ottavi, quarti, semifinali e finali dei due tornei: se tutto andrà bene, vivremo due mini-europei per club in attesa di quello vero, per le nazionali, nell’estate 2021. Uno dei vice presidenti Uefa, Zoran Lakovic, ha dichiarato inoltre di non escludere una revisione “in corsa” dei format (con Final Eight o Final Four in un’unica location) qualora le condizioni sanitarie in vari Paesi non consentiranno la ripresa del calcio. Le soluzioni sono sul tavolo, mentre Istanbul aspetta la sua notte magica. Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.