Gravina abbraccia la famiglia del giovane arbitro morto tragicamente

0

Il Presidente della FIGC Gabriele Gravina esprime tutto il cordoglio del calcio italiano per la scomparsa di Loris Azzaro, arbitro venticinquenne della CAI, deceduto questa mattina in un incidente stradale sulla A5 Torino-Aosta, mentre si dirigeva a raggiungere la sede della gara che avrebbe dovuto dirigere nel campionato di Eccellenza in Basilicata: “La morte di Loris Azzaro ci addolora e ci lascia sgomenti. Il calcio italiano si stringe alla famiglia in questo momento di grande dolore – afferma Gravina – La passione che anima giovani come Loris rappresenta una risorsa straordinaria per il nostro movimento, il suo ricordo vivrà sempre nella serietà e nello spirito di servizio che rende la classe arbitrale italiana un’eccellenza del nostro calcio”.Tratto dall’Ansa

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.