Lozano 3 gol mentre Vinicius 17! L’ex mister ebbe troppa fretta?

Vinicius con il Benfica ha totalizzato 17 reti in 28 partite

0

Il grande colpo del mercato estivo in entrata per il Napoli è stato Hirving Lozano: gli azzurri hanno sborsato 38 milioni più bonus nelle casse del PSV per ingaggiare l’attaccante messicano, secondo il Mattino, che fino ad ora ha deluso eccome. A sei mesi di distanza, però, si è capovolto il mondo: Lozano non è riuscito ancora ad ingranare e nelle 22 partite giocate in stagione ha segnato solamente 3 goal, invece Vinicius è l’autentica rivelazione del campionato brasiliano con 17 goal fatti in 28 partite e così anche il valore dei due giocatori ne ha risentito e, mentre il cartellino del messicano ha subito una svalutazione, quello del brasiliano è schizzato alle stelle tanto è vero che secondo i tabloid inglesi, su ci sarebbero dei club di Premier disposti a versare subito 55 milioni di euro per Vinicius. Difficile dare torto ai tanti ammiratori dell’attaccante brasiliano visto che sta letteralmente strabiliando tutti con i suoi numeri. Il Benfica ha vinto ancora nell’ultimo turno di campionato allungando in vetta alla classifica. E una stagione così positiva è merito anche di Vinicius, ex azzurro, che anche contro il Belenenses nell’ultimo turno di campionato è andato a segno. I numeri in campionato dell’attaccante gestito da Jorge Mendes sono da capogiro: 17 partite, 866 minuti, 4 assist e addirittura 12 gol. Insomma, è stato coinvolto in una rete ogni 54 minuti praticamente. Una trasformazione incredibile per questo ragazzo che a Napoli è stato a lungo considerato poco più di un oggetto misterioso. Ora, però, le sue qualità stanno davvero facendo il giro del mondo, e non stupiscono i tanti ammiratori. 

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.