Dopo 10.000 giorni un altro Diego segna all’ombra del Vesuvio!

0

La prima volta in Serie A non si scorda mai, specie se combacia con il secondo goal in assoluto in stagione, se vale la seconda vittoria consecutiva della tua squadra e ti erge già a idolo. Demme segna il suo primo gol in azzurro alla Samp a 10.543 giorni di distanza dall’ultimo gol di un altro Diego con la stessa maglia e, per di più, contro lo stesso avversario. Come si legge da IL ROMA, il 24 marzo 1991, Maradona andava in rete proprio con la Samp, per l’ultima volta in Italia. Il 3 febbraio 2020, quasi trent’anni dopo, Demme abbatte i blucerchiati. E fa risorgere – chissà se definitivamente – il Napoli e i suoi tifosi, che adesso possono urlare di nuovo quel nome che dalle parti del Vesuvio è come urlare quello di Dio.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com