Milik torna al centro del tridente: Il polacco scalpita

0
TORNA AREK

Factory della Comunicazione

Dall’altra parte ci sarà Milik, il polacco che al San Paolo aspettano da 3 lunghi anni. Dopo un calvario che sembrava infinito sta dimostrando di avere qualità non solo fisiche. I numeri in tal senso parlano chiaro: 8 presenze in campionato e 6 gol segnati con una media di uno ogni 100 minuti. Ancelotti lo aveva già messo al centro del suo progetto, ma ora con Gattuso il suo ruolo sarà fondamentale. Se con due punte doveva dividersi lo spazio con un altro compagno, nel tridente di Ringhio sarà l’unico vero padrone dell’area di rigore avversaria. Non male come notizia per il polacco che non ha mai negato di gradire maggiormente una posizione centrale con due ali che gli ronzano attorno.

Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.