Un obiettivo del Napoli vicinissimo alla Juventus

0

Il suo nome è diventato un vero e proprio trend topic nelle ultime 24 ore, da quando è diventata di dominio pubblico la notizia del suo imminente passaggio alla Juventus. Parliamo di Dejan Kulusevski, inesauribile motorino di fascia (specialmente destra), autentica rivelazione di questo primo scorcio di campionato, con 2 reti (bellissime) e 5 assist messi a servizio del Parma. Di proprietà dell’Atalanta, ennesima perla tirata fuori dal vivaio orobico, è nato il 25 aprile 2000 a Stoccolma, in Svezia, da genitori di origini macedoni, Nazionale per la quale ne ha indossato la maglia in 5 occasioni (condite da 6 reti) con la formazione Under 16 , pochi mesi dopo aver esordito con l’Under 15 scandinava. La scelta, poi, è ricaduta nuovamente sulla Svezia, scendendo in campo 9 volte con l’U16 (3 centri), 12 con l’U17 (altri 3), 7 con l’U19 (1) e 5 con l’U21 (3), fino al grande passo con la selezione maggiore, datato 18 novembre 2019, in occasione del match valido per le qualificazioni ad Euro2020 e vinto 3-0 contro le Far Oer (subentrato al 65′). Corriere dello Sport

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.