Non apprezzata dai compagni la sfuriata di Insigne

0

Si saranno creati i gruppetti, forse. All’ interno di un gruppo accade sempre, ma se c’era una cosa di cui ci si poteva vantare, era che il Napoli avesse uno spogliatoio compatto. Adesso, a prescindere dai rapporti con tecnico e società, gli attriti sarebbero tra gli stessi calciatori. Ultimo, ma solo in ordine di tempo, quanto accaduto dopo la gara di domenica contro il Bologna. Stando a quanto si legge su La Repubblica, i calciatori del Napoli non avrebbero gradito la sfuriata di Insigne al termine della partita del San Paolo, dopo la brutta figura contro i felsinei. Il giornale spiega che le parole del partenopeo non sarebbero state particolarmente apprezzate dagli altri, anche perchè proferite da chi non aveva neanche partecipato alla trasferta Champions di Liverpool.  A dimostrazione che una fascia al braccio non conferisce autorevolezza a prescindere, conclude il quotidiano…

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.