Liga: Il Real Madrid balza al comando della classifica

0

Sabato 30 novembre ore 13:00

Alavés-Real Madrid  1-2 S. Ramos (R) 52′, Perez (A) 65′, Carvajal (R) 69′

Ore 16:00

Real Sociedad-Eibar 4-1 Le Normand (R) 25′, Diop (E) 35′, Oyarzabal (R) 48′, W. Jose (R) 58′, Odegaard (R) 81′

Ore 18:30

Mallorca-Betis             1-2 Joaquin (B) rig. 7′, Fekir (B) 33′, Junior (M) rig. 55′

Ore 21:00

Valencia-Villarreal     2-1 Rodrigo (V) 49′, Anguissa (V) 54′, F. Torres (V) 70′

 

Alavés-Real Madrid. La prima occasione arriva al 15′ col tentativo di Isco a lato di pochissimo, al 23′ è il turno di Marcelo cercare gloria personale ma il tiro del terzino brasiliano si spegne sul fondo. Nel finale di tempo Casemiro calcia dal limite con una fucilata che sfiora il palo chiudendo i primi 45 minuti sullo 0-0. Nella ripresa sugli sviluppi di un piazzato Sergio Ramos nell’area piccola sblocca il punteggio. Al 65′ arriva il pareggio dell’Alavés col calcio di rigore trasformato da Lucas Perez. Passano 4 minuti e le merengues tornano in vantaggio con Carvajal che sfrutta un batti e ribatti in area per siglare il 2-1 blanco, nel finale di tempo non arriva la reazione dei padroni di casa così la sfida termina con la vittoria madridista.

 

Real Sociedad-Eibar. La prima occasione arriva al 19′ col tentativo dall’interno dell’area di Zubeldia largo di un niente dopo una leggera deviazione. Al 25′ la Real Sociedad sblocca il punteggio col colpo di testa di Le Normand sul perfetto cross di Odegaard. Al 35′ arriva la reazione dell’Eibar col pareggio siglato da Pape Diop che insacca nell’angolino. Nel finale di tempo Odegaard riporta in vantaggio i padroni di casa ma l’arbitro annulla per offside chiudendo la prima frazione in parità. Nel secondo tempo Oyarzabal sigla il 2-1 calciando di prima intenzione col pallone che si insacca a fil di palo. Continua ad attaccare la squadra di casa e al 58′ arriva il tris con Willian Jose controlla in area e calcia sotto al sette. Nel finale arriva anche il poker dei padroni di casa con Odegaard che segna alla Del Piero con un meraviglioso tiro a giro che chiude la sfida sul definitivo 4-1.

 

Mallorca-Betis. Già al 7′ il direttore di gara assegna un penalty al Betis che Joaquin trasforma spiazzando il portiere per l’1-0 ospite. Al 17′ lo stesso Joaquin cerca la doppietta con un missile largo di pochissimo. Al 33′ arriva il raddoppio del Betis con un tiro a fil di palo imparabile di Fekir, nel finale di tempo non arriva la reazione del Mallorca così si va a riposo sul 2-0 biancoverde. Nei secondi 45 minuti l’arbitro assegna un rigore anche al Mallorca con Lago Junior freddo nel realizzare la massima punizione accorciando le distanze. Al 74′ ancora Lago Junior pericoloso con un siluro respinto in tuffo da Robles. Nel finale di gara non arriva la reazione dei padroni di casa così al triplice fischio la sfida termina con la vittoria del Betis.

 

Valencia-Villarreal. Al 14′ il direttore di gara assegna un penalty al Sottomarino Giallo ma Gerard Moreno spreca tutto facendosi ipnotizzare da Cillessen. Al 32′ Rodrigo sblocca il punteggio ma l’arbitro annulla la rete valenciana per offside con l’ausilio del VAR. Passano 5 minuti e ancora Rodrigo si presenta solo davanti al portiere ma Asenjo si dimostra provvidenziale salvando i suoi in tuffo così al duplice fischio si va a riposo sullo 0-0. Nella seconda frazione i padroni di casa sbloccano il punteggio col tap-in di Rodrigo che stavolta non perdona. Al 54′ però arriva il quasi immediato pareggio del Villarreal col preciso tiro a fil di palo di Anguissa. Al 65′ Chukwueze si libera al tiro dall’interno dell’area e calcia sfiorando il palo, passano 5 minuti e Ferran Torres riporta in vantaggio i padroni di casa sfruttando l’assist di Wass così al triplice fischio il Valencia conquista i 3 punti.

 

 

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre con una gara in più

Real Madrid 31*-Barcellona 28*-Siviglia 27-Real Sociedad 26-Atletico Madrid 25Athletic Bilbao 23-Valencia 23-Getafe 21-Granada 21-Levante 20-Osasuna 19-Betis 19Villarreal 18-Alavés 18Valladolid 18Eibar 15Mallorca 14Celta Vigo 13-Espanyol 9-Leganés 6

*Una gara da recuperare il 18 dicembre

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.