Gaetano resta a Napoli, sorte diversa per gli altri giovani azzurri

Gaetano si giocherà il posto, mentre gli altri dovranno farsi le ossa

0

Uno dei protagonisti di questa stagione azzurra potrebbe essere Gianluca Gaetano, il talento cresciuto nelle giovanili napoletane è stato anche impiegato come centrocampista da Ancelotti nei suoi esperimenti estivi. Alla fine potrebbe rimanere per giocarsi il posto, con la possibilità di vederlo anche nel ruolo di trequartista. Col Napoli Primavera in quella posizione ha segnato 17 reti in campionato e 5 in Youth League, motivo per cui il club azzurro intende puntare sulle qualità del “canterano”.

TUTINO

Un altro ragazzo azzurro di talento è sicuramente Gennaro Tutino, prestato al Verona per permettergli di “farsi le ossa”. Il giocatore dopo un’ottima annata al Cosenza, stagione conclusa con la salvezza dei rossoblu, ha ben impressionato tanto da meritarsi l’interessamento degli scaligeri.

CONTINI E PALMIERO

Altri due giovani che il Napoli ha deciso di mandare a giocare per mettersi in mostra sono Contini e Palmiero. Il portiere giocherà in prestito alla Virtus Entella in Serie B, mentre il centrocampista (anche lui in cadetteria) giocherà a Pescara. Durante il ritiro di Dimaro Folgarida sul campo di Carciato Ancelotti ha saggiato le qualità dei ragazzi azzurri ma visti i giocatori in rosa nel Napoli si è arrivati alla saggia decisione di permettergli di esprimersi con continuità.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.