In difesa oltre Karnezis si salva solo un altro azzurro

0

Queste le valutazioni de Il mattino circa la difesa

 

7 KARNEZIS
Con l’arrivo della primavera esce dal letargo senza mai dare l’impressione di essere ancora assonnato. Allora è vero: il Napoli proprio tre portieri titolari. Se gli azzurri non vanno ko nella gara col Genoa è merito delle sue mani. Parate decisive sulle ripetute conclusioni da parte di Pandev e soci. 

5 HYSAJ
Non è che faccia poi quali disastri, ma ogni qual volta è in possesso di palla c’è come un aura di terrore che aleggia sul San Paolo. Quando poi una volta inciampa e regala la palla a Kouame lo stadio teme il peggio. Non si spinge mai oltre la metà campo per dare una mano a Callejon manco col Genoa in 10.

6 MAKSIMOVIC
Si riprende il posto accanto a Koulibaly: prove generali in vista dell’Arsenal. Certo, Pandev e Kouame non hanno nulla a che vedere con Lacazette ed Aubameyang, ma la concentrazione sembra essere quella giusta. Qualche pericolo dalle sue parti si materializza solo quando Allan sbaglia un appoggio.

5,5 KOULIBALY
Fare peggio di Empoli sarebbe stato francamente impossibile. E infatti qualche miglioramento c’è, anche se i tempi migliori sembrano attualmente molto lontani. Almeno stavolta non commette errori da matita blu e prova da dare anche una mano in fase di costruzione della manovra con buone uscite da dietro.

5 GHOULAM
Grande e grosso come è si vede passare Lazovic davanti e nemmeno gli fa «Bu» per mettergli paura. Anche quando si tratta di attaccare non è che le cose vadano meglio. Il processo di recupero, e quindi di crescita, è ancora in corso d’opera. Ma rivederlo in campo dal primo minuto è ugualmente una buona notizia.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com