Serie B: Il Crotone sbanca l’Arechi grazie a Simy!

L'attaccante rossoblu trascina i calabresi contro la Salernitana

0

Domenica 10 marzo ore 21:00

Salernitana-Crotone 0-2 Simy (C) 11′ 55′

SALERNITANA (4-2-3-1): Micai, Gigliotti, Migliorini, Casasola, Lopez, Di Tacchio, Odjer, André Anderson (Vuletich 70′), Djavan Anderson (Orlando 62′), Jallow (Rosina 81′), Calaiò. A disposizione: Vannucchi, Lazzari, Pucino, Memolla, Akpa Akpro, Minala, Marino, Mazzarani, Rosina, Djuric, Vuletich, Orlando. Allenatore: Angelo Gregucci.

CROTONE (4-2-3-1): Cordaz, Curado, Golemic, Spolli, Tripaldelli (Firenze 91′), Barberis, Rodhen (Molina 82′), Valietti, Benali, Simy, Nalini (Machach 27′). A disposizione: Festa, Figliuzzi, Cuomo, Marchizza, Gomelt, Machach, Zanellato, Molina, Firenze, Mraz. Allenatore: Giovanni Stroppa.

Arbitro: Manuel Volpi.

Ammoniti: Di Tacchio (S) 22′, Golemic (C) 59′, Cordaz (C) 85′.

Note: recupero p.t. 1′, recupero s.t. 6′.

Primo tempo. I campani tra le mura amiche cercano la vittoria per scalare posizioni in classifica, mentre i pitagorici impegnati nella lotta salvezza puntano al colpaccio esterno. La prima emozione arriva al 3′ con la rete di Jallow da due passi ma l’arbitro annulla tutto per offside, continua a premere la squadra campana al 10′ con la traversa colpita di testa da Casasola sugli sviluppi di un angolo. Sul capovolgimento di fronte il Crotone sblocca il punteggio con Simy che servito sulla corsa da Nalini trafigge Micai, prova a riorganizzarsi la squadra di casa al 25′ con Jallow che solo davanti a Cordaz spreca tutto calciando alto. Passano 5 minuti e André Anderson pareggia i conti con un tiro ravvicinato sugli sviluppi di un angolo ma anche questa volta l’arbitro annulla per offside, nel finale di tempo non arriva il pareggio campano così si va a riposo sull’1-0 calabrese.

Secondo tempo. Nella ripresa i pitagorici alzano il baricentro alla ricerca del raddoppio e al 55′ Simy si lancia verso la porta e dopo aver superato in uscita Micai segna a porta vuota, passano 3 minuti e la Salernitana cerca la reazione col missile di Gigliotti ma Cordaz in volo salva i rossoblu. Col passare dei minuti i calabresi provano ad addormentare il match mentre i campani attaccano a testa bassa, al 72′ ancora Gigliotti contro Cordaz ma anche questa volta il portiere pitagorico salva i suoi. Nel finale i padroni di casa non riescono a rientrare in partita così al triplice fischio il Crotone vince alimentando l’obiettivo salvezza.

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre con una gara in meno

Brescia 50-Palermo 45-Verona 45-Lecce 44**-Pescara 44-Benevento 43-Cittadella 39-Perugia 38-Spezia 37-Salernitana 34-Cosenza 33-Ascoli 31**-Cremonese 30-Livorno 27-Venezia 26-Crotone 26-Foggia(-6) 26-Padova 23-Carpi 22*

*RIPOSA

**Una gara da recuperare

A cura di Emilio Quintieri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.