L’Europa del San Paolo cominciò con gli svizzeri: stasera saranno 100!

0

Correva l’anno 1960. In Argentina si protestava per il blitz dei servizi segreti d’Israele per il criminale nazista Eichmann e Genova era in subbuglio per il congresso del Msi (che poi non si sarebbe fatto). Il San Paolo iniziava quell’ anno la sua storia europea ed affrontava gli svizzeri del Bienne nella Coppa delle Alpi. Era il 27 giugno. Finì 3-3 e si giocò davanti ad appena 5mila spettatori. Allenatore il fornaretto Amedeo Amadei e in campo Postiglione, Pesaola, Di Giacomo. In realtà, neppure doveva giocarsi a Fuorigrotta, perché pochi giorni prima c’era stato un avallamento sul terreno di gioco che mise a repentaglio lo svolgimento della partita. Da allora, al San Paolo, sono state giocate 99 partite di coppa. E stasera saranno 100. Proprio contro un’altra compagine svizzera, lo Zurigo.

Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.