Emozioni Champions e Uefa: è l’Europa del San Paolo!

0

Il rapporto tra il San Paolo e l’Europa passa, ovviamente, attraverso i campioni che ci hanno giocato. Al San Paolo. Fabio Cannavaro ha iniziato la sua rincorsa al Pallone d’oro del 2006 proprio al San Paolo: il 13 settembre 1994 contro lo Skonto Riga. La prima europea di Maradona fu contro il Tolosa (1-0) nel settembre del 1986. Le gare al San Paolo della Coppa Uefa 88-89 sono scolpite nella mente dei tifosi come epitaffi: il 3-0 con la Juve del 15 marzo 1989 con la rete di Renica al 119′ fa venire ancora i brividi. Ma anche le vittorie nella semifinale con il Bayern e nella finale (d’andata) con lo Stoccarda fanno parte delle memoria di tutti. Così come la prima in Coppa dei Campioni: avversario il Real Madrid, settembre 1987. Forse in 90mila al San Paolo. C’è da ribaltare il 2-0 del Bernabeu: va a segno Francini, Buyo para qualsiasi cosa, e Butragueno gela lo stadio. Dopo gli anni bui del dopo Maradona, il Napoli di Mazzarri infiamma in Champions battendo al San Paolo il Manchester City per 2-1, pareggiando 1-1 con il Bayern Monaco e strapazzando per 3-1 il Chelsea negli ottavi di finale. 184 i gol segnati nelle 99 gare casalinghe degli azzurri, 82 quelli subiti. Le sconfitte appena 13, l’ultima con il Lipsia.

Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.