Giro della Campania in Rosa, svelata la quinta edizione

0

Presentata ufficialmente nella tarda mattinata di oggi, giovedì 14 febbraio, la nuova attesissima edizione del “Giro della Campania in Rosa”, gara open promossa ed organizzata dalla Biesse Promotion dell’instancabile Salvatore Belardo con il patrocinio della Federazione Ciclistica Italiana, di Regione Campania, del Comitato Regionale Campania del CONI, del Comune di Maddaloni, del Comune di Caivano, dell’Università degli Studi di Salerno e del Gruppo Campania – Unione Stampa Sportiva Italiana. La festosa cerimonia, presentata dallo speaker ufficiale del “Giro della Campania in Rosa” Mino Monelli, si è tenuta presso la Sala Chollet del “Villaggio dei Ragazzi” nel cuore di Maddaloni, in provincia di Caserta.

Numerosi gli ospiti che non hanno voluto mancare al vernissage di presentazione: il sindaco di Maddaloni Andrea De Filippo, l’Ing. Luciano Feo dell’Università di Salerno, il  patron del “Giro Rosa U.C.I. Women’s World Tour” Giuseppe Rivolta, l’ex direttore del “Giro d’Italia” Carmine Castellano ed il noto giornalista sportivo RAI Gianfranco Coppola. Ospite d’onore l’indimenticabile ex professionista Claudio Chiappucci, dominatore della “Milano-Sanremo 1991”, vice campione del mondo su strada e più volte a podio al “Tour de France” ed al “Giro d’Italia” nei primi anni ‘90.

Tre le frazioni in programma in questa quinta edizione della competizione riservata alle categorie Junior ed Elite: si partirà venerdì 3 maggio con uno spettacolare cronoprologo individuale di 3300 metri spalmati all’interno dell’Università degli Studi di Salerno in quel di Fisciano (SA), si proseguirà sabato 4 maggio con l’inedita Maddaloni-Maddaloni di 76,9 chilometri con 3 G.P.M. (Arpaia – 311 m.s.l.m.; Valle di Maddaloni – 315 m.s.l.m.; Sant’Agata de’ Goti – 127 m.s.l.m.) e si terminerà domenica 5 maggio con l’ormai classicissima Caivano-Caivano, dove le ruote veloci del gruppo si daranno battaglia sul tradizionale circuito cittadino da ripetere per 11 volte (84,7 i chilometri totali di gara) con in palio anche la storica “Coppa Caivano”.

Nella passata edizione della prestigiosa corsa campana successo finale della due volte iridata junior 2017 Elena Pirrone, al primo anno nella massima categoria, mentre la campionessa europea contro il tempo ed iridata in pista Vittoria Guazzini aveva primeggiato nella speciale graduatoria riservata alle junior. Nell’albo doro della corsa troviamo anche la fuoriclasse Marta Bastianelli, già campionessa del mondo a “Stoccarda 2007” ed attuale campionessa europea su strada.

“Siamo pronti a predisporre un’altra spettacolare edizione del Giro della Campania in Rosa – ha sottolineato un raggiante Salvatore Belardo, direttore generale di organizzazione – ci tengo di cuore a ringraziare i nostri preziosi sponsor, che ci sostengono con tanto entusiasmo e grande passione, i sindaci, le amministrazioni comunali dei paesi dei vari comitati di tappa e tutti coloro che collaborano per la perfetta riuscita di questa manifestazione. Ai nastri di partenza ci saranno tutte le migliori atlete del panorama ciclistico nazionale junior ed elite, appartenenti alle più forti formazioni. La gente accoglierà le ragazze con calore, tanti applausi e le inciterà su tutti i percorsi. Vi aspetto sulle strade della Campania per vivere tre intense giornate di sport ed emozioni, che sono sicuro vi porterete per sempre nel cuore!”

“E’ sempre un piacere partecipare alla presentazione di una così importante manifestazione riservata al ciclismo femminile – ha sottolineato l’ospite d’onore Claudio Chiappucciauguro all’amico Salvatore Belardo ed a tutti i suoi preziosi collaboratori di vivere tre fantastiche giornate di sport nella splendida Campania… e che vinca la migliore!”

LE TAPPE DEL “5^ GIRO DELLA CAMPANIA IN ROSA”
I^ Tappa – Venerdì 3 Maggio 2019: Fisciano-Fisciano (Prologo Individuale di Km 3,3)
II^ Tappa – Sabato 4 Maggio 2019: Maddaloni-Maddaloni (Km 76,9)
III^ Tappa – Domenica 5 Maggio 2019: Caivano-Caivano (Km 84,7)

ALBO D’ORO GIRO DELLA CAMPANIA IN ROSA
2015: Simona Frapporti (Italia)
2016: Marta Bastianelli (Italia)
2017: Michela Balducci (Italia)
2018: Elena Pirrone (Italia)

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.