Serie B: Il Palermo pareggia mancando l’operazione sorpasso sul Brescia!

Al Barbera rosanero e rossoneri non vanno oltre lo 0-0

0

Lunedì 4 febbraio ore 21:00

Palermo-Foggia 0-0

PALERMO (4-3-2-1): Brignoli, Rispoli, Bellusci, Szyminski, Salvi, Haas (Chochev 65′), Jajalo, Murawski (Fiordilino 91′), Falletti (Cannavò 78′), Trajkovski, Puscas. A disposizione: Pomini, Avogadri, Ingegneri, Accardi, Aleesami, Chochev, Fiordilino, Cannavò, Lo Faso. Allenatore: Roberto Stellone.

FOGGIA (4-3-3): Leali, Ngawa (Loiacono 51′), Billong, Martinelli, Ranieri (Ingrosso 91′), Greco, Gerbo, Busellato (Agnelli 83′), Galano, Kragl, Iemmello. A disposizione: Noppert, Sarri, Loiacono, Ingrosso, Boldor, Chiaretti, Deli, Marcucci, Agnelli, Cicerelli, Matarese, Mazzeo. Allenatore: Pasquale Padalino.

Arbitro: Davide Ghersini.

Ammoniti: Gerbo (F) 25′, Salvi (P) 32′, Murawski (P) 40′, Falletti (P) 62′.

Note: recupero p.t. 1′, recupero s.t. 9′.

Primo tempo. I padroni di casa cercano la vittoria spinti dalla propria gente per tornare da soli in vetta alla cadetteria, mentre i satanelli impegnati nella lotta salvezza cercano il colpaccio in Sicilia. La prima occasione arriva dopo pochi secondi col tiro ravvicinato di Falletti a botta sicura alto di pochissimo sopra la traversa, all’11’ Falletti ci riprova da fuori area col destro ma Leali respinge di pugno. La replica foggiana arriva al 18′ col tiro-cross di Gerbo che esce di un soffio dopo la deviazione di Bellusci, passano 4 minuti e i rossoneri ci riprovano ma stavolta con Galano che presentatosi a tu per tu con Brignoli si lascia ipnotizzare dal portiere ex Benevento. La gara è molto equilibrata con entrambe le squadre alla ricerca del goal e al 33′ Oliver Kragl lascia partire un sinistro poderoso largo di poco, al 40′ Trajkovski riceve da Falletti e calcia col mancino verso l’angolino impegnando seriamente Leali chiudendo il primo tempo sullo 0-0.

Secondo tempo. Nella ripresa il Palermo sfiora il goal con un destro al volo di Puscas sul cross di Trajkovski ma la sfera esce di un niente, i rosanero continuano a premere e al 54′ Falletti si avventa su un pallone vagante in area e calcia ma Billong in ripiegamento difensivo salva i suoi. I satanelli replicano al 57′ col colpo di testa di Iemmello che anticipa tutti in area cercando il goal ma Brignoli con la punta delle dita concede un corner, al 71′ Puscas cerca la rete in spaccata ma Martinelli anticipa l’attaccante di casa in extremis. Al 79′ Rispoli pesca in area Puscas che all’altezza del dischetto col mancino sfiora la traversa, i rosanero continuano ad attaccare e 3 minuti più tardi Puscas lascia partire un sinistro a fil di palo che costringe alla super parata Leali. Nel finale i satanelli mancano clamorosamente il goal vittoria con Galano che completamente indisturbato spreca tutto calciando alto così la sfida del Barbera termina senza reti.

Classifica

Brescia 39-Palermo 38-Lecce 34**-Pescara 34-Benevento 33-Verona 32-Spezia 31-Cittadella 30-Perugia 29*-Salernitana 28-Cremonese 26-Ascoli 25**-Venezia 25-Cosenza 24-Foggia(-6) 19-Crotone 18-Carpi 18-Livorno 17-Padova 16

*RIPOSA

** Una gara da recuperare

A cura di Emilio Quintieri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.