Chiariello: “Il calcio italiano è in mani a ricattatori”

0

Queste le parole di Chiariello riguardo la situazione di violenza che subisce il calcio italiano :”Voglio riportare un episodio che accadde sulla piazza Rossa dove un aliante riusci a superare la sicurezza sovietica ed arrivare nella piazza.Ovviamente fu una cosa clamorosa e chi era al comando giustamente , anche se non aveva la colpa, si è dovuto dimettere dalla carica che ricopriva perchè non ha impedito l’accaduto.Un po come accadde al calcio italiano oggi .Ovvero dare il 3-0 a tavolino quando si presentano questi atti violenti vorrebbe dire darla vinta a questa gente.Bisogna trovare una vera soluzione”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.