Europa League – Arsenal stop ma qualificato, poker Olympiacos, bene Leverkusen

Manita Salisburgo, ok Celtic, pari Zenit, Dinamo Zagabria qualificata

0

Arrivano altri verdetti nelle gare delle ore 21 della 4a giornata di Europa League. Nel gruppo A successo del Bayer Leverkusen, che batte 1-0 lo Zurigo e aggancia gli svizzeri in testa al girone, conquistando la qualificazione ai sedicesimi con due turni di anticipo. Si qualifica però anche lo Zurigo grazie allo 0-0 tra Ludogorets e Aek Larnaca. Tutto facile per il Saliburgo, che espugna 5-2 Rosenborg e si avvicina alla qualificazione. Nell’altra partita vittoria importante del Celtic, che batte 2-1 il Lipsia e aggancia i tedeschi al secondo posto. Nel gruppo C rallenta lo Zenit, che pareggia 1-1 a Bordeaux ma rimane in testa al girone. Russi sempre a +1 punto sullo Slavia Praga, che fa 0-0 con il Copenhagen. Nel gruppo D vittorie casalinghe per Dinamo Zagabria 3-1 sullo Spartak Trnava e per Fenerbahce 2-0 sull’Anderlecht. Croati qualificati ai sedicesimi, turchi quasi qualificati. Nel gruppo E finisce 0-0 tra Arsenal e Sporting Lisbona, un risultato che regala la qualificazione agli inglesi. Interrotto invece l’altro match del girone tra Vorskla e Qarabaq sul risultato di 1-0 per gli azeri. Vittoria in scioltezza infine dell’Olympiacos, che travolge 4-0 il Dudelange e aggancia il Milan al secondo posto nel gruppo F

Factory della Comunicazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.