De Luca sui soldi della regione: “Atto dovuto? Ma almeno stiano zitti!”

0

«I 20 milioni della Regione per ristrutturare il San Paolo sarebbero un atto dovuto? Perché? Possibile che ogni volta che aprono bocca devono fare i cialtroni?». «Qualcuno si vuole prendere i meriti? Va bene, l’importante è fare gli interessi di Napoli e dei cittadini». È ancora scontro tra Vincenzo De Luca e Luigi de Magistris, nonostante il finanziamento da 25 milioni della Regione per rifare lo stadio. Obiettivo centrato con i fondi per le Universiadi.
Al Comune sono soddisfatti. I lavori rientrano nel piano per le Universiadi: significa che si faranno in tempi ridotti e procedure semplificate, grazie ai poteri del commissario Luisa Latella, e senza un ulteriore indebitamento di Palazzo San Giacomo.
De Luca, da parte sua, fa di tutto per rivendicare il suo ruolo e ieri è tornato sulle dichiarazioni dell’assessore allo Sport, Ciro Borriello: «Dice che il nostro intervento è un atto dovuto? Non hanno più un euro, quindi noi con una santa pazienza abbiamo deciso di attribuire altri venti milioni di soldi delle Universiadi, cioè di soldi della Regione. Non è che vogliamo essere ringraziati dal Comune ma almeno stiano zitti».

Il Mattino

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.