Napoli-Lazio, il ritorno della difesa dell’Empoli

Nuove dichiarazioni del presidente Corsi

0

Tre quarti della difesa azzurra in Napoli-Lazio erano costituiti da calciatori provenienti dall’Empoli. Come dimenticare le grandi annata della compagine toscana quando in panchina sedevano prima Maurizio Sarri e poi Marco Giampaolo. Fu proprio attraverso quell’esperienza che Sarri s’impose nella massima serie italiana, attirando le attenzioni del Napoli. In particolar modo, fu la fase difensiva della sua squadra ad impressionare: elastico difensivo, scivolamenti laterali, esaltazione di individualità poco conosciute.

La difesa dell’Empoli, da destra verso sinistra, era composta proprio da Hysaj, Tonelli, Rugani e Mario Rui. Tre dei quali difendono i colori del Napoli, il quarto quelli della Juventus, contendente al titolo. Un vanto per il presidente Marcello Carli, il quale ne ha parlato così nel corso di “Marte Sport Live” sulle frequenze di Radio Marte: «Una soddisfazione vedere insieme Elseid Hysaj, Lorenzo Tonelli e Mario Rui  giocare bene in una squadra che lotta per il titolo. Mi fa piacere anche per Eder e Daniele Rugani, vuol dire che si è lavorato bene in questi anni. Questo dovrebbe far riflettere sul fatto che si investe poco su calciatori italiani ed europei e si punta su quelli sudamericani, che spesso non hanno successo nel nostro calcio». L’investimento del Napoli, dunque, sta dando i frutti sperati.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.