Per Maurizio Sarri la porta di Reina diventa sempre più “invisibile”

Su 15 partite, in 10 match la porta azzurra è rimasta inviolata

0

Se fosse un film si potrebbe intitolare “Alla ricerca della porta perduta”, ma tutto ciò non riguarda per fortuna il Napoli, bensì le avversarie, perchè a stento riescono a vedere la metà campo, quando la trovano si imbattono nel muro chiamata Pepe Reina. L’ex portiere di Liverpool e Bayern Monaco in 15 gare, Europa League compresa, in ben 10 occasioni ha visto lo zero nella casella delle reti subite, ma un numero ancora più strabiliante, secondo il Corriere dello Sport, è la media di palle gol a partita, massimo due, davvero tante, visto che anche compagini come Juventus, Lazio, Milan e Fiorentina hanno davvero fatto poco contro il muro azzurro. Sicuramente gli schemi di Sarri hanno fatto breccia nella retroguardia partenopea, però anche il carisma di Reina ha incoraggiato i difensori a non commettere più gli errori delle prime partite di campionato e delle passate stagioni. Sarà vera gloria? A fine si tireranno le somme.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.