Mediaset – P. Pardo: “Credo di aver interpretato il motivo della mancata convocazine di Lorenzo Insigne”

0

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Pierluigi Pardo, giornalista Mediaset

Factory della Comunicazione

Ieri il Napoli ha affrontato qualche difficoltà, ha concesso un paio di tiri in porta ed ha fatto meno gol del solito ma i segnali restano positivi ed incoraggianti. Il Napoli può lottare per lo scudetto, ieri la squadra ha fatto il suo dovere ma sono arrivate risposte importanti anche da Inter, Roma e Fiorentina. Questo campionato è bellissimo, la gara Napoli-Inter sarà significativa perchè l’Inter non gioca un bel calcio ma va presa in considerazione. La Roma è in crescita, la Fiorentina alla lunga può perdere colpi, al momento il Napoli è la squadra più in forma. La mancata convocazione di Insigne in Nazionale a mio avviso è sperimentale, non credo che Conte voglia privarsi del giocatore. Non penso che possa essere una rinuncia definitiva ma un modo per lasciare il campo a calciatori che giocano meno. L’obiettivo della Juventus è il terzo posto, bisogna continuare ad andare avanti a fari spenti, resta una squadra forte ed il suo destino dipenderà anche dagli altri club. La Juventus sta crescendo ed insieme alla Roma ed al Napoli ha qualcosa in più.Il Sassuolo è una bellissima realtà, è provinciale solo per nome perché la società è robusta e l’organizzazione di gioco è da grande squadra. Credo che il Sassuolo possa arrivare sul lato sinistro della classifica, tra l’ottavo ed il decimo posto”.

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.