Marangon: “Il Napoli ha dato per scontato di essere forte, occorre tornare con i piedi sulla terra”

0
La rosa del Napoli è superiore a quella della Juventus, nella realtà invece il rendimento è diverso. I bianconeri – ha detto l’ex Juve e Napoli, Marangon a Radio Marte nel corso di Marte Sport Live– sembra abbiano tirato su degli scappati di casa ma poi fanno risultato perché hanno voglia di emergere e quella cattiveria agonistica che è necessaria per rimanere a certi livelli. Al di là delle vicissitudini ha solo da pensare al campionato e non è un vantaggio da poco. Tuttavia, Juve-Napoli è una gara aperta a qualsiasi risultato, è da tripla ma ci saranno diversi gol, secondo me. Il Napoli deve capire che quello dello scudetto è un anno irripetibile, l’annata speciale capita una volta nella vita di una società, anche per i club che vincono più scudetti di fila, perché se li aggiudicano in modo diverso. È stato sbagliato, per il Napoli, partire con la convinzione di essere la stessa squadra dello scorso anno. L’undici è lo stesso, a parte Kim che non è stato sostituito in modo adeguato visto che era il perno della difesa, ma continua ad essere sbagliato pensare che si possa ripetere il Napoli di Spalletti. Bisogna ripartire da zero e cancellare, ormai, la squadra dello scorso anno. Quando ho vinto il campionato col Verona, l’anno dopo i miei compagni pensavano di essere i più forti di tutti solo per avere lo scudetto sul petto, e invece non è così. Non bisognava dare per scontato che il Napoli fosse più forte degli altri, bisogna tornare con i piedi per terra, capire che le altre squadre si sono rinforzate ed hanno più fame”

Factory della Comunicazione

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.