MONDIALI QATAR – Svizzera-Camerun 1-0, più che sufficiente Anguissa, ma decide Embolo

0

Questa mattina si è giocata per la fase a gironi dei Mondiali in Quatar la gara tra la Svizzera e il Camerun. Nella prima frazione meglio la squadra africana allenata da Song, con Mbuemo molto vivace, assieme a Chupo-Moting. Gli elvetici si chiudono bene e cercano di ripartire. Nel finale della prima frazione da segnalare il colpo di testa di Elvedi, palla che esce di un soffio. Ad inizio ripresa il vantaggio della squadra svizzera, cross di Wiedmer e segna Embolo che non esulta visto le origini camerunensi. Anguissa colpisce di testa, palla centrale, ma poi si supera salvando il raddoppio in spaccata. Benissimo Onana che para il tiro di Vargas. Nel finale ci prova Seferovic, salva Castelletto. Una sconfitta che per il Camerun mette a rischio il prosieguo al mondiale, più che sufficiente Anguissa e Chupo-Moting, ma troppo poco per evitare la sconfitta alla distanza meritata.

Factory della Comunicazione

Svizzera (4-2-3-1): Sommer 6.5; Widmer 6.5, Akanji 6, Elvedi 6, Rodriguez 6.5 (90′ Comert sv); Xhaka 6.5, Freuler 6; Shaqiri 6.5 (72′ Okafor sv), Sow 5.5 (72′ Frei sv), Vargas 5.5 (81′ Rieder sv); Embolo 7 (72′ Seferovic 5.5).
A disposizione: Omlin, Kobel, Koehn, Fernandes, Zakaria, Aebischer, Fassnacht, Comert, Schaer, Rieder, Jashari.
Allenatore: Yakin 6.5

Camerun (4-3-3): Onana 7; Fai 6, Castelletto 5.5, N’Koulou 5.5, Tolo 5.5; Anguissa 6,5, Hongla 6 (68′ Ondoua 6), Oum Gouet 6; Mbeumo 6 (81′ Moumi sv), Choupo-Moting 6 (74′ Aboubakar 5.5), Toko Ekambi 6 (78′ Nkoudou sv).
In panchina: Ngapandouetnbu, Epassy, Mbekeli, Wooh, Ngamaleu, Nkoudou, Bassogog, Kunde, Mbaizo, Ntcham, Ebosse, Marou

A cura di Alessandro Sacco

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.