La variabile-Osi, insomma, è la più stuzzicante

Per Spalletti in attacco c'è solo l'imbarazzo della scelta

0

La più stuzzicante per troppi motivi: esplosivo come nessuno, dirompente, straripante. Ma anche destinatario di un messaggio che Spalletti ha spedito mercoledì dopo la quarta vittoria in Champions: vuole più lavoro per la squadra, proprio quello che Jack e Simeone hanno garantito con applicazione. Però gli ha riconosciuto l’attenuante di una condizione ovviamente ancora approssimativa, considerando il periodo trascorso in borghese a lottare contro l’infortunio alla coscia destra. La prossima settimana senza Champions e verso la Roma, insomma, sarà importante per tutti: per il lavoro, per gli attaccanti, per i dubbi. Che in vista dell’Olimpico aumenteranno, altroché. Insieme con il fascino (traditore) dell’abbondanza.

Factory della Comunicazione

Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.