Spalletti: “Se si dividono i compiti, Osi e Simeone possono coesistere”

0

In conferenza è stato chiesto a Spalletti se Osimhen e il neo acquisto Simeone possono giocare insieme, in pratica o interagire durante la stessa gara. Il tecnico ha risposto così:

«Quelli forti provo a farli giocare in una squadra che funziona, loro sono prime punte, non di quelle che si spartiscono il campo ma essendo di qualità si può fare, se si rendono conto delle necessità e dividersi i compiti. Dipende anche che tipo di partite è o viene fuori in quel momento. Non ci sono complicazioni. Osimhen e Simeone, essendo giocatori di qualità possono convivere, devono dividersi i compiti e capire le necessità. Su Simeone però voglio dire che ha fatto 17 gol l’anno scorso, senza battere i rigori, in campionato senza contare altre competizioni. Noi abbiamo fatto un buon acquisto, poi si valuteranno gli equilibri di squadra perchè abbiamo una rosa che ci permette anche di variare il modulo»

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.