F. Camozzi, agente FIFA: “Per me dovrebbe restare a Napoli”

0

Su 1 Station Radio, è intervenuto Franco Camozzi, agente Fifa e dirigente dello Spartak Mosca:

Sui calciatori in scadenza, come Koulibaly e Mertens, che idea ti sei fatto?
“Le trattative si fanno sempre in due, e la volontà del calciatore è quella più importante. Ad esempio, per me, un calciatore come Mertens dovrebbe restare al Napoli, e dovrebbe essere lui stesso ad andare incontro alla società. Non è detto che cedere qualcosa sulla parte fissa dell’ingaggio voglia dire guadagnare di meno, perché poi ci sono i bonus, e attraverso questi si evita di dare stipendi sballati. Insomma, un accordo si può trovare con un po di ‘sacrificio’ da entrambe le parti. E chiedo scusa per aver usato la parola ‘sacrificio’ in un momento così difficile. Se il belga dovesse andare via, credo che sarebbe lui a perderci di più”.
Anche Fabian Ruiz è in scadenza, e potrebbe essere messo ai margini della rosa: se così fosse, condivideresti la scelta societaria?
“Difficile giudicare da fuori, non conosciamo i motivi della società. Ciò che posso dire è che Fabian è un gran talento, con un mancino importante ed un ottimo fisico. Per me è uno dei migliori in Europa nel suo ruolo, um giocatore fortissimo. Poi, se la società lo metterà ai margini, la società avrà avuto le sue ragioni”.

 

Premi qui per seguire altre notizie

Fonte: 1 Station Radio

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.