L’Ecuador e il caso Castillo: la FIFA deciderà in 48 ore. A rischio il Mondiale

La sentenza potrebbe decretare l'esclusione dell'Ecuador dal Mondiale

0

La FIFA ha completato le indagini relative al caso Byron Castillo aperto dal Cile, che ha denunciato come il giocatore schierato in 8 partite delle Qualificazioni al prossimo Mondiale non sia di nazionalità ecuadoriana, ma colombiana. Le indagini hanno confermato che Castillo è nato nella città colombiana di Tumaco e i suoi documenti sono stati falsificati. Nelle prossime 48 ore arriverà la sentenza. Molte le nazionali che sperano in un esito che escluda l’Ecuador da Qatar 2022: il Cile è la squadra favorita, in quanto è arrivata immediatamente dietro le squadre che si sono qualificate nel girone unico sudamericano; anche il Perù, costretto agli spareggi, spera; quasi nulle le possibilità che venga preso in considerazione il Ranking FIFA, che vedrebbe l’Italia come prima squadra da ripescare.

Fonte: TUTTOmercatoWEB.com

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.