SERIE A – Spezia-Napoli 0-3, gli up e il flop della squadra azzurra

Il Napoli vince a La Spezia ed ottiene la tredicesima vittoria in trasferta in campionato

0

Il Napoli questa mattina allo stadio “Armando Picco”, cercava la tredicesima vittoria in trasferta in campionato, contro lo Spezia. Gli azzurri partono forte e passano in vantaggio con lo spunto di Politano e il tiro a giro che batte Provedel. La gara poi viene sospesa per oltre dieci minuti per gli scontri tra tifosi di Napoli e Spezia. Si riprende e i partenopei raddoppiano con la botta nell’angolo di Zielinski che lascia impietrito il portiere dei liguri. La partita è chiusa con la terza rete del Napoli, assist di Petagna per Demme che batte Provedel. Per il resto nella ripresa c’è da segnalare l’esordio in A di Marfella che para su Salcedo e poi il palo di Manaj. Al triplice fischio foto di gruppo del Napoli a centrocampo e gli applausi ad Insigne. Da domani ci sarà da pensare al futuro in casa azzurra per il mercato. Ecco le pagelle della sfida di La Spezia.

Up 

Marfella 6 – Per il portiere ex Primavera, era l’esordio assoluto in serie A e non era semplice, visto che valeva sempre tre punti. Non patisce l’emozione, anzi compie una bella parata sul colpo di testa di Salcedo. Anche se poco sono soddisfazioni.

Zanoli 6,5 – Il terzino classe 2000 del Carpi, dopo le recenti gare non convincenti, oggi è tornato ai suoi livelli. Bene in fase copertura, soprattutto nella ripresa. La convocazione in nazionale per lo stage dell’Italia è la ciliegina sulla torta.

Juan Jesus 6,5 – L’ex difensore di Inter e Roma, tranne un errore nel finale di primo tempo, ha confermato la sua buona annata con la maglia azzurra. Spalletti ha creduto in lui e il brasiliano lo ha ripagato nel migliore dei modi.

Koulibaly 6,5 – Come sempre il difensore senegalese ha confermato di essere un top, anche a traguardo raggiunto. Chiude bene alcune falle, ma qualche leggerezza che ogni tanto si concede, però che non incidono sul risultato.

Lobotka 7 – Il centrocampista slovacco anche oggi conferma che questa stagione è stata davvero brillante. Tatticamente intelligente e non sbaglia nulla. Hamsik alla lunga ci ha visto giusto.

Demme 6,5 – Per il calciatore tedesco non era semplice, quasi mai titolare e tenere alta la concentrazione, ma c’è riuscito. Nel primo tempo, oltre al gol, bene in fase di copertura. Cala leggermente nella ripresa, però senza particolari sbavature.

Politano 6,5 – Pronti via l’esterno d’attacco ex Inter e Sassuolo, scatta e mette la palla in rete. Per lui non è stata una stagione semplice, solo tre gol e poco altro, però oggi ha dimostrato di essere sul pezzo.

Zielinski 6,5 – Il centrocampista polacco era da tempo che non era titolare, dopo il leggero calo a metà stagione. Primo tempo nel vivo della manovra e il gol fa da corollario. Meno bene nella ripresa, però non più di tanto.

Petagna 6 – Il bomber ex Atalanta e Spal, ritorna titolare dopo la trasferta di Cagliari. Nel primo tempo un assist e mezzo per la seconda e terza rete del Napoli. Lotta come sempre, partita tutto sommato sufficiente.

Flop 

Elmas 5,5 – Se si esclude il passaggio dove inizia l’azione della seconda rete del Napoli, per il resto macedone non incide un gran che. Potenziale c’è, ma non riesce ad esprimerlo del tutto.

A cura di Alessandro Sacco

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.