Casa Napoli: la situazione portieri. Si rischia di perderli entrambi

0

Casa azzurra – Nonostante le belle parole, Ospina e Mertens sono più vicini alla partenza (soprattutto il belga) che alla permanenza. Il colombiano non intende fare inversioni a U sul suo ingaggio e il belga o si convince a prendere uno stipendio basso (non superiore a 1,2 milioni di euro) o dovrà cercare una nuova squadra. Questa è la settimana in cui i due nodi arrivano al pettine. Spalletti vorrebbe tenersi Ospina ma non farà alcun braccio di ferro. Che il ciclo di questo gruppo fosse al capolinea lo sapeva al momento della firma. Il tecnico ora è atteso da una nuova sfida: Olivera del Getafe è vicinissimo, nonostante il club spagnolo stia provando a prendere più soldi (e il Napoli è infastidito dal gioco al rialzo perché l’accordo è a 12 milioni di euro). Poi le piste italiane legate alle partenze. E qui ci sono due fili diretti: con il Verona per Barak e Casale, con il Bologna per Svanberg, Schouten e Arnautovic. Abboccamenti. Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.