Carboni elogia Spalletti: “Merito suo se la stagione del Napoli è oltre la sufficienza”

"Ha ricompattato l'ambiente e riportato entusiasmo; lo scudetto si deciderà domenica

0

Ai microfoni di Radio Marte l’ex calciatore e allenatore Guido Carboni ha elogiato il lavoro svolto da Spalletti, capace di raggiungere l’obiettivo prefissato e chiesto dalla società, il piazzamento in Champions: “L’obiettivo principale era la Champions. Il campionato del Napoli è più che sufficiente, se il momento di difficoltà fosse stato all’inizio, per poi avere un crescendo, non ci sarebbero stati questi malumori“. Grandi meriti per Spalletti che “ha ricompattato il gruppo e riportato entusiasmo. Luciano è affascinato dalla città di Napoli, è un tecnico che si lascia anche coinvolgere dall’ambiente dove lavora, sa benissimo che c’è un popolo esigente che ti da tanto. Secondo me continuerà il progetto, è bravo a far rendere al massimo le squadre”. Un ottimo lavoro che aveva già messo in mostra nelle sue precedenti esperienze con Roma e Inter: “A Roma e Milano ha fatto grandi campionati con rose meno forti delle attuali. Insieme a Giuntoli avranno già programmato la stagione, capire quali giocatori andranno via e ripartire da una Champions dove il Napoli deve fare bella figura. Sarà un programma ridimensionato, andrà via qualche giocatore importante”. Infine, anche una considerazione sulla lotta scudetto: “Il Milan ha un calendario difficile, ma se batte l’Atalanta ha vinto il campionato. Domenica si deciderà il campionato, l’Inter farà 6 punti ma non so cosa farà il Milan.

Fonte: Corriere dello Sport

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.