Accusa grave di “EL PAIS”: “Ancelotti fu vittima di una faida tra clan nel suo periodo a Napoli”

0

Sulla bocca di tutti per gli enormi risultati di questa stagione, in Spagna ancora si chiedono cosa sia successo a Napoli con la gestione di Carlo Ancelotti. Secondo El Pais, la soluzione è semplice: «L’allenatore italiano non era a suo agio con il progetto napoletano, soprattutto per la gestione dei calciatori»

si legge.

«Ed è rimasto vittima di una vera e propria faida tra clan: da un lato i calciatori con il capitano Insigne, dall’altro la società con i De Laurentiis che obbligò la squadra a un ritiro senza senso. Ancelotti, pur obbedendo, era dalla parte del gruppo».

A distanza di tre anni, insomma, l’esperienza di Ancelotti a Napoli ancora fa parlare. L’allenatore emiliano era arrivato in azzurro nell’estate del 2018 per sostituire Sarri in panchina ma a Napoli ci è rimasto solo un anno e mezzo: dopo l’esonero improvviso di dicembre, fu Gattuso a rilevarne l’eredità azzurra. Dopo l’esperienza italiana, Ancelotti si spostò all’Everton, quindi il Real Madrid, dove ha appena vinto la Liga. Fonte: Mattino.it

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.