Ancelotti conquista la finale Champions e AdL non si è dimenticato dell’ex

AdL ha chiamato Ancelotti per complimentarsi per la finale Champions conquistata

0

Mercoledì sera al “Santiago Bernabeu” il Real Madrid ha eliminato ai supplementari, con il punteggio di 3-1 il Manchester City e vola a Parigi a sfidare il Liverpool. Sulla panchina dei “blancos” ci sono Carlo Ancelotti e il figlio Davide, un pezzo di Napoli in Spagna insomma. Ieri pomeriggio il presidente della società azzurra Aurelio De Laurentiis, come riporta il Corriere dello Sport, all’Istituto Giordani di Caserta ne parla, dove accenna anche di averlo telefonato facendogli i complimenti. «Chi di voi ha visto Real-City? Bella, vero? In campo c’era un pezzo di Napoli: Carlo Ancelotti. Noi napoletani, in fondo, siamo strani: siamo bravi a fare critica ma non a fare anche autocritica. Non c’è dubbio che sia un vincente. Vince, e lo sa fare bene, da allenatore di squadre con top player. Non c’è una relazione automatica tra spendere e vincere, guardate il Psg: in Europa non vince nonostante gli investimenti, i soldi non sono tutto. E il Chelsea? Ha vinto pochi scudetti ma è stato valutato 6,5 miliardi di euro». Chiaro l riferimento quando Ancelotti era a Napoli e le tante critiche verso di lui e il figlio Davide.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.